Volume 4: Max Leopold Wagner, Wörter Sachen Bilder Eindrücke: Sardinien 1925-1927

M. L. Wagner, Wörter Sachen Bilder Eindrücke: Sardinien 1925-1927Dopo un lungo indugiare a causa delle malferme condizioni di salute e delle movimentate vicende politiche dell’epoca, Max Leopold Wagner accettò di recarsi in Sardegna nel novembre del 1925 allo scopo di effettuare le inchieste lessicali per l’Atlante Linguistico Italo-Svizzero. Fu così che tra il 1925 e il 1927 il linguista tedesco fece la spola tra la Sardegna e il Continente trattenendosi nell’isola per circa un anno. Con l’aiuto di un questionario di circa 2.000 vocaboli soggiornò, non sempre senza disagi, in 20 località dell’isola intervistando diverse decine di informatori locali. Il presente volume contiene la descrizione del carattere degli informatori e le condizioni generali della rilevazione, le osservazioni fonetiche al questionario, foto e schizzi con relativi commenti, nonché alcune impressioni personali della sua esperienza nella Sardegna di allora commentate dal linguista svizzero Siegfried Heinimann. In questo modo Max Leopold Wagner lascia in eredità ai sardi materiali linguistico-etnografici nonché etnologici rimasti finora inediti e sicuramente tra i più significativi per riscoprire la Sardegna degli anni Venti del secolo scorso.

Acquisto online da booklooker , amazon
o direttamente contattando Giovanni Masala

Volume 4: Stoccarda 2004; Dimensioni: cm 15 x 21; pagine: 284, Illustrazioni: 132; Lingua: tedesco; ISBN: 3-8334-0460-4.